fbpx
bracciale tennis chiusura oro diamanti laboratorio orafo roma flambojan

Bracciale tennis: Chiusura consigli riparazione manutenzione

Bracciale Tennis

Indossarlo con tranquillità è un imperativo !

b racciale tennis chiusura riparazione laboratorio orafo roma flambojan

I Bracciali Tennis, orgoglio delle donne e sempre più diffusi tra gli uomini, troppo spesso vengono indossati con il timore di smarrirli.

L’esperienza di laboratorio orafo contoterzista per gioiellerie a Roma mi ha presentato una vasta casistica di riparazione dei bracciali tennis con chiusura difettosa.

Innanzitutto vorrei iniziare questo articolo con un consiglio: verificate il perfetto serraggio della chiusura, non occorre essere esperti; in ogni caso portatelo al vostro gioielliere di fiducia per un controllo almeno una volta l’anno.

Lo scopo di questo articolo è risolvere il vostro problema di indossare questo straordinario gioiello con il timore di smarrirlo attraverso la consapevolezza di quando il timore sia reale e come prevenirlo;

Infatti ciò che è veramente assente è  il concetto di prevenzione e controllo, proprio come per la salute.


Bracciale Tennis chiusura: come funziona

Bracciali tennis riparazione laboratorio orafo roma flambojan

Apertura e chiusura dei bracciali tennis avvengono generalmente con due meccanismi diversi per garantirne la sicurezza ad eccezione delle chiusure con moschettoni quasi sempre particolari.

 

Bracciali Tennis chiusura a moschettone

Il moschettone risulta semplice da usare ma, essendo privo di ulteriore meccanismo di sicurezza, bisogna prestare particolare attenzione all’allentamento della molla che precede la rottura.

 

Bracciali Tennis chiusura tradizionale

Chiusura linguetta bracciale tennis laboratorio orafo roma flambojan

 

La chiusura per eccellenza dei bracciali tennis con linguetta a fare il primo serraggio generalmente accompagnata da ottino, singolo o doppio, o chiusura a scomparsa.

La chiusura de bracciali tennis a linguetta si divide principalmente in due tipologie ma con identiche caratteristiche di sicurezza: attenzione all’allentamento della linguetta che entrando nel cassetto si deve sentire il classico “click” !

  1. Linguetta con foro che serra con il perno posto nel cassetto
  2. Le classiche alette che si “incastrano” all’interno del cassetto

 

 

Chiusure di sicurezza dei Bracciali Tennis

Chiusura a scomparsa laboratorio orafo roma flambojan bracciali tennis

In aggiunta alla chiusura della linguetta abbiamo due tipologie di chiusure di sicurezza, e anche in questo caso il perfetto funzionamento è garantito dal “click”:

  1. Ottino di sicurezza, spesso doppio, montato lateralmente alla chiusura che serra su un pallino saldato sulla parte opposta
  2. Chiusura di sicurezza a scomparsatennis brillanti laboratorio orafo roma flambojan

Conclusioni

Nessuna chiusura è priva di manutenzione come per qualsiasi altro prodotto.

Infatti non è pensabile evitare un controllo in gioielleria dopo 5 o 10 anni dall’acquisto come si fa in qualsiasi altro settore (auto, casa ecc.).

Raccomando un sistematico controllo annuo in gioielleria.

Qualsiasi chiusura è perfettamente riparabile e ripristinabile, per cui non bisogna lasciare il Bracciale Tennis con brillanti o senza riposto nel cassetto per il timore di smarrirlo !

 Attenzione a queste problematiche

  • Moschettone: la parte interna che non ritorna completamente è sintomo di rottura prossima, deve esserci un perfetto allineamento tra le due componenti del moschettone. assolutamente ripristinabile.
  • Linguetta: a prescindere che non debba essere troppo corta e sottile, questo meccanismo tende a perdere tensione e potersi sfilare semplicemente tirando in direzioni opposte. Assolutamente e completamente ripristinabile.
  • Ottino di sicurezza: essendo un filo sottile tende ad allentarsi con il tempo per cui come gli altri necessita controllo. Assolutamente ripristinabile.
  • Chiusura di sicurezza a scomparsa: è la seconda chiusura, di sicurezza, che si serra da sotto la chiusura restando quasi invisibile. Anche questo meccanismo deve produrre il classico “click” quando si chiude.

 

 

 

Potrebbe interessarti anche:

TORNA AL BLOG

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on pinterest
Pinterest
Share on telegram
Telegram
Share on print
Print

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email
Share on whatsapp
Share on telegram

×